Calendario Garda 2011

  • 00_fronte_vrg
  • 01_gennaio_vrg
  • 02_febbraio_vrg
  • 03_marzo_vrg
  • 04_aprile_vrg
  • 05_maggio_vrg
  • 06_giugno_vrg
  • 07_luglio_vrg
  • 08_agosto_vrg
  • 09_settembre_vrg
  • 10_ottobre_vrg
  • 11_novembre_vrg
  • 12_dicembre_vrg
  • 13_retro_01

Non vorrei ripetermi nel dire che il lago di Garda è un posto splendido dove passare una vacanza, ma del resto vi sarà pure un motivo se il nostro viene definito il bel paese. Una delle più belle vacanze della mia vita, tra borghi medioevali e luoghi di villeggiatura mozzafiato. Io e la mia famiglia amiamo le vacanze culturali, dove oltre a rilassarsi è possibile visitare luoghi d’interesse, chiese, monumenti, paesaggi caratteristici e devo dire che, auto muniti, esplorando le coste del lago di Garda, si possono assaporare luoghi incantevoli, si pensi ad esempio a Riva del Garda, a Limone, Tremosine, allo splendido borgo medioevale di Canale di Tenno o a Malcesine. Ricordo ancora il sapore di un’alba sulle sponde di Riva del Garda…

 

L’arietta fresca del mattino

che mi accarezza

è mia amica,

il sole che sorge al limite del visibile

mentre le acque color zaffiro

si muovono lente

cullando le innumerevoli barche

ormeggiate nel porto

suonano un piacevole tintinnio.

Tutt’intorno impetuosi i monti sorvegliavano dall’alto

delle anatre muoversi in fila indiana,

i gabbiani sopra il capo

mentre la luce del sole si fa presto più forte

i primi turisti invadono il litorale.